25.1 C
Milano
venerdì,7 Agosto,2020

Ultimi Articoli

00:06:31

Dietro il disastro Beirut: spunta il report U.S.A. che prevedeva di distruggere il Libano – Francesco Amodeo

La prima domanda che mi pongo quando avviene un #attentato o un evento che potrebbe essere di natura dolosa è: chi ne trae vantaggio?...
00:20:36

El costo humano de los agrotóxicos. Come il glifosato sta uccidendo l’Argentina

Un fotografo argentino emergente ha deciso di realizzare un reportage di quelli davvero tosti. Come Davide contro Golia, i suoi nemici sono il glifosato...
00:07:39

Libano sveglia da BubbleBombs. Indygraf [Sarò Franco]

La domanda che dovrebbero chiedersi tutti non è: chi è stato? Dovrebbe essere: perché il Libano? E perché sempre il Libano? Il Paese è unico...

I DATI OGGETTIVI che giustificano i sospetti

BEIRUT 4/8/2020 : POCHI SECONDI PRIMA DELL’RSPLOSIONE UN’ OGGETTO A FORTE VELOCITÁ IMPATTA SULLA STRUTTURA?🔴 Girano molti video in rete sull’enorme tragedia di ieri a...

Quando la vaccinazione rischia di facilitare l’infezione: il fenomeno del “rafforzamento dipendente dagli anticorpi”

Corrado Penna In certi casi gli anticorpi prodotti da una prima esposizione al virus naturale o al vaccino (che significa esposizione al virus inattivato o...

“Tolto il segreto su verbali del Comitato tecnico scientifico”

Pubblicato il: 05/08/2020 22:35 "Pochi minuti fa i nostri avvocati hanno ricevuto la comunicazione da parte del governo della desecretazione dei verbali del Cts. Ringraziamo...

Cannabis news

COMMISSIONE MONDIALE SULLE DROGHE: “IL PROIBIZIONISMO HA FALLITO, BISOGNA CAMBIARE ROTTA”. Il 17 maggio scorso, la Global Commission On Drug Policy ha pubblicato un nuovo rapporto sull’applicazione...
00:08:39

Frase di Mattarella imbarazzante: gli italiani non sono degli untori! – Fabio Duranti e Diego Fusaro

"Talvolta viene evocato il tema della violazione delle regole di cautela sanitaria come espressione di #libertà. Occorre tener conto anche del dovere di equilibrio...

“Recovery Fund, il popolo ha subito un imbroglio molto grave: chi mente va denunciato” – Scardovelli

“C’è il #debitopubblico da risanare perché i nostri padri hanno vissuto al di sopra delle loro possibilità”: questa la principale risposta che viene fornita a chi si pone interrogativi sul perché si debba prestare tanta attenzione al rapporto deficit/#PIL, e si debba accettare le pratiche di austerità imposte dall’#Europa.

Ma c’è una base logica alla tesi che converrebbe le generazioni passate come predatori del nostro presente?

Perché nel caso non fosse così, quell’aver vissuto al di sopra delle nostre possibilità, che è anche tra le ragioni principali che hanno portato il premier Conte a siglare il tanto discusso #RecoveryFund, diverrebbe un dogma, un credo, una fede lontana dal reale.

Per lo psicoterapeuta e giurista #MauroScardovelli è proprio il caso di parlare della seconda variante: la fede nel dogma di un passato troppo prosperoso per l’Italia non avrebbe basi logiche, e anzi sarebbe una menzogna pianificata e venduta ai cittadini. Ma chi l’avrebbe propugnata? Chi ci guadagnerebbe?

ArrayArray