28 C
Milano
giovedì,6 Agosto,2020

Ultimi Articoli

00:06:31

Dietro il disastro Beirut: spunta il report U.S.A. che prevedeva di distruggere il Libano – Francesco Amodeo

La prima domanda che mi pongo quando avviene un #attentato o un evento che potrebbe essere di natura dolosa è: chi ne trae vantaggio?...
00:20:36

El costo humano de los agrotóxicos. Come il glifosato sta uccidendo l’Argentina

Un fotografo argentino emergente ha deciso di realizzare un reportage di quelli davvero tosti. Come Davide contro Golia, i suoi nemici sono il glifosato...
00:07:39

Libano sveglia da BubbleBombs. Indygraf [Sarò Franco]

La domanda che dovrebbero chiedersi tutti non è: chi è stato? Dovrebbe essere: perché il Libano? E perché sempre il Libano? Il Paese è unico...

I DATI OGGETTIVI che giustificano i sospetti

BEIRUT 4/8/2020 : POCHI SECONDI PRIMA DELL’RSPLOSIONE UN’ OGGETTO A FORTE VELOCITÁ IMPATTA SULLA STRUTTURA?🔴 Girano molti video in rete sull’enorme tragedia di ieri a...

Quando la vaccinazione rischia di facilitare l’infezione: il fenomeno del “rafforzamento dipendente dagli anticorpi”

Corrado Penna In certi casi gli anticorpi prodotti da una prima esposizione al virus naturale o al vaccino (che significa esposizione al virus inattivato o...

“Tolto il segreto su verbali del Comitato tecnico scientifico”

Pubblicato il: 05/08/2020 22:35 "Pochi minuti fa i nostri avvocati hanno ricevuto la comunicazione da parte del governo della desecretazione dei verbali del Cts. Ringraziamo...

Cannabis news

COMMISSIONE MONDIALE SULLE DROGHE: “IL PROIBIZIONISMO HA FALLITO, BISOGNA CAMBIARE ROTTA”. Il 17 maggio scorso, la Global Commission On Drug Policy ha pubblicato un nuovo rapporto sull’applicazione...
00:08:39

Frase di Mattarella imbarazzante: gli italiani non sono degli untori! – Fabio Duranti e Diego Fusaro

"Talvolta viene evocato il tema della violazione delle regole di cautela sanitaria come espressione di #libertà. Occorre tener conto anche del dovere di equilibrio...

Protocollo Contagio, come e perché avrebbero potuto proteggerci dalla pandemia e non l’hanno fatto

Vi siete mai chiesti se l’arrivo del virus fosse stato prevedibile?
Vi siete mai chiesti se molte morti e il caos nei sistemi sanitari di decine di Paesi fosse stato evitabile?
Vi siete mai chiesti come mai superpotenze come la Cina e gli Stati Uniti che investono enormi quantità di denaro e di risorse umane nella previsione degli eventi futuri e nella costruzione di strategie per contrastare quelli negativi siano state prese alla sprovvista?
Io e le persone che hanno collaborato all’inchiesta e alla scrittura di questo libro queste domande ce le siamo poste. E proprio per cercare di dargli una risposta che “Protocollo contagio” ha preso forma.
Come tutte le inchieste, questo libro è frutto di approfondite ricerche fatte su fonti politiche ufficiali, su autorevoli fonti scientifiche e giornalistiche. Questo libro è anche frutto di molte testimonianze autorevoli.
Come tutte le inchieste, ogni affermazione è stata vagliata, controllata e ne è stata controllata la veridicità e la solidità.
Non era nostra intenzione speculare sulle dicerie e sulle ipotesi fantasiose che sono apparse a migliaia in seguito alla pandemia.
Io, noi, abbiamo scritto questo libro perché riteniamo giusto che la gente sia informata, perché pensiamo che l’informazione sia l’unica medicina alla dittatura, alla prepotenza, alla prevaricazione.
Abbiamo scritto questo libro nella speranza che quel che è accaduto non accada più.
Abbiamo scritto questo libro per rendere omaggio ad alcuni uomini e alcune donne che si sono battuti, financo arrivando a donare la loro vita, per tutti noi, per la nostra sopravvivenza, anche perché qualcuno potesse scrivere un libro come questo.
Abbiamo scritto questo libro perché per chi fa un mestiere come il nostro è il minimo che si possa fare davanti alle centinaia di migliaia di morti sparsi per il pianeta, davanti alla disperazione delle decine di milioni di persone che hanno perso il lavoro a causa del Covid, davanti alla tragedia umana che la pandemia ha comportato.

ArrayArray