23 C
Milano
martedì,7 Luglio,2020

Ultimi Articoli

00:30:56

George Lombardi: “Dopo l’arresto di G. Maxwell, già complice di Epstein, tanti iniziano a tremare”

George Lombardi racconta come molti "alti papaveri" statunitensi possano finire nei guai in seguito all'arresto di Ghislaine Maxwell, storica complice di Epstein. "Speriamo non...

Coronavirus e i falsi positivi!

Il 5 marzo 2020 sul quotidiano “San Francisco Chronicle” è uscito un articolo dal titolo: “Why some coronavirus patients are getting inconsistent test results”,...
00:17:06

Intervista inedita a Andrew Wakefield per Corvelva

Intervista inedita a Andrew Wakefield per Corvelva

Un effetto (poco conosciuto) sul corpo del lockdown. Intervista al dott. Saverio Sansone

Scomparse le salme in TV, sta acquistando sui media italiani una sinistra popolarità la proposta di un altro “esperto” in COVID: tale Xavier Rodó...
00:55:09

QUANTO MANCA ALL’ALBA – Mauro Scardovelli

6 luglio 2020 – Stiamo cercando di cambiare il mondo. A volte arrendersi sembra l’unica opzione. Ma quando la notte è più buia, l’alba...
00:30:51

Crisanti su nature: adesso gli asintomatici sono pericolosi come chi ha i sintomi

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature, a firma di un gruppo di studiosi fra cui il parassitologo Andrea Crisanti, sostiene che gli asintomatici abbiano adesso la...

5G, con il Dl Semplificazioni i sindaci non potranno opporsi alle antenne

La possibilità dei sindaci di dire “no” alle antenne del 5G potrebbe presto essere limitata. Lo prevede, nero su bianco, la bozza del decreto...

Il vaccino di Gates modifica il DNA: scienziati ed esperti di etica danno l’allarme

Big Pharma sta sviluppando 80 vaccini contro il COVID, ma Gates & Fauci stanno spingendo sul laboratorio “Moderna https://www.modernatx.com/”, dove il vaccino utilizza una nuova,...

Glifosato: le Marche vietano oltre 200 pesticidi nelle aree vicine alle sorgenti

Fontegreenme

Oltre 200 le sostanze, tra cui il glifosato, che non potranno essere utilizzate nelle aree adiacenti alle sorgenti di acque potabili: le Marche pongono un veto ben preciso tramite il via libera da parte del Consiglio regionale all’adeguamento della legge approvata nel marzo scorso in tema proprio di fitofarmaci. Nel Piano di utilizzazione che ne seguirà verranno indicate nel dettaglio le aree di tutela e di rispetto.

Si tratta della Legge regionale del 5 marzo 2020, n. 9 “Norme in materia di utilizzo dei prodotti fitosanitari”, che ha vietato di fatto l’utilizzo di prodotti pesticidi in prossimità delle aree di salvaguardia delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano.

Ora, come spiega Andrea Biancani, presidente della Commissione Ambiente, “la Regione dovrà approvare in tempi brevi il Piano di utilizzazione che individuerà le zone di rispetto attorno ai punti di captazione delle acque superficiali e sotterranee destinate al consumo umano. Aree in cui sarà vietato l’utilizzo di prodotti pesticidi; nell’elenco delle sostanze figura anche il glifosato”.

ArrayArray