12.2 C
Milano
venerdì,3 Aprile,2020

Ultimi Articoli

NUMERI FALSI? LO SFOGO DEL MEDICO STREMATO DAL TERRORISMO MEDIATICO.

Fabrizio Lucherini, medico, responsabile del servizio di diagnostica per immagini al Nomentana Hospital, ha pubblicato ieri un video su Facebook nel quale dice molto...

Coronavirus: stanno sbagliando tutti?

Intervista a Stefano Montanari, trasmessa da www.contro.tv il 25.03.2020.

Non possiamo salvare vite perché abbiamo scelto di salvare le banche – Valerio Malvezzi

In Italia avremmo potuto fare 500 ospedali spendendo circa 52 miliardi di euro. Avremmo potuto avere decine di migliaia di infermieri e medici in...

L’incredibile conversione di Mario Draghi: dice di fregarsene del debito ma è una trappola – Francesco Amodeo

Sembra che l’ex presidente della #BCE Mario #Draghi sia rimasto folgorato sulla via di Damasco. In un articolo sul #FinancialTimes avvertiamo infatti la sua...

In Francia i medici denunciano il Governo: qui invece denunciano l’informazione libera

Ogni giorno in televisione e sui giornali sentiamo esperti contraddire altri esperti che si definiscono più esperti, ed ognuno rivendica le materie di cui...

CORONAVIRUS. IL DELITTO PERFETTO

A beneficio di tutti i positivi all'intelligenza, un estratto critico di tutte le più autorevoli e coraggiose analisi sul CORONAVIRUS

Prete avrebbe abusato di minore, vittima e famiglia costretti a fuga: arrivarono in città

Crotone. Non solo il rapporto sessuale consumato con un minorenne, all’epoca dei fatti appena sedicenne, ma anche pesanti minacce e presunti emissari mandati a caccia...

Uscire è sempre lecito ma… con l’Avvocato @Marco Mori e Arnaldo Vitangeli di @Lafinanzasulweb

Primo appuntamento al bancone del "Bar di @MePiù": "il Bar dei quarantenati". Molti di noi hanno l'abitudine di cogliere il momento della pausa pranzo...

Valerio Malvezzi – gli 8 punti da attuare oggi per uscire da questa emergenza

Il Decreto “#CuraItalia” è stato approvato dal #Governo questa settimana , ma sono già moltissime le critiche arrivate dalle imprese e dai lavoratori autonomi. Quello che viene richiesto sono misure più sostanziose per supportare chi non sta lavorando in questo periodo, un momento in cui è assolutamente necessario che lo Stato dia il suo supporti alle fasce di popolazione in difficoltà.

In questo senso sono stati tantissimi i miliardi che le banche centrali dei paesi di tutto il mondo (come Usa e Giappone) hanno versato nell’economia per aiutare i lavoratori. Una politica in cui gli aiuti di Stato diventano prioritari rispetto ad altre “tematiche finanziarie” come #spread, #inflazione, #deficit e pareggio di #bilancio.

Come uscire da questa crisi? Quali misure permetterebbe al’Italia di rinascere economicamente?

Ecco il piano del Prof. #Malvezzi per rispondere a questa situazione, un programma di otto punti: quattro da attuare immediatamente e altri quattro come obiettivo di medio termine.

“Partiamo da cosa non farei oggi: non venderei il paese alla troika, la cosa che più mi preoccupa è questa ricetta. Se io sento dire che il #MES aiuterà l’Europa è una presa in giro. Il MES è un cavallo di Troia, quelli della finanza che dicono che il MES serve ad aiutare l’Italia sono dei figli di… è evidente che se mi inchino ai grandi speculatori della finanza internazionale, poi loro chiedono in cambio le riforme. Se non avete capito che tipo di riforme ci chiedono, chiedetevi come mai noi oggi abbiamo 3,2 posti letto negli ospedali e la Germania ne ha 8.

L’organizzazione mondiale del lavoro stima 25 milioni di #disoccupati. Quindi per prima cosa bisogna fare un fondo di solidarietà per tutti quelli che perdono il lavoro. Quanto costa? 20 miliardi? Benissimo c’è una Banca Centrale Europea che clicca un bottone e si distribuisce #HelicopterMoney, soldi nelle tasche della gente. Così aumenta l’inflazione? Ma scusate con i morti portati via dai militari a Bergamo per voi il problema è l’inflazione?

Secondo un piano di investimenti pubblico. Tutte le cazzate che ci hanno raccontato negli ultimi 20 anni – tagli alla sanità, tagli alla pensione, tagli ovunque – adesso capiamo che erano tutte scemenze. Abbiamo capito che serve alzare la spesa pubblica e non mi vergogno di dirlo, la #spesapubblica è un bene, è il motivo per cui esiste lo #Stato.

Terzo è evidente a questo punto che bisogna fare dei titoli speciali che vengano sottoscritti dalle famiglie italiane.

Quarta cosa immediata è usare le monete fiscali o i #minibot.

Nel medio termine altre quattro misure.

La prima cosa è abolire l’articolo 123 del TFUE, ciò quello che stabilisce che la #BCE è indipendente dalla politica. Io da cittadino voglio che la BCE risponda a me, devo essere io a dire cosa fare attraverso i miei rappresentanti.

Secondo, non si senta mai più parlare del MES. Perché se c’è una Banca Centrale che funziona il MES è una sovrastruttura che serve solo a rendere schiavi gli Stati.

Terzo abolire per sempre i parametri privi di fondamento scientifico come il 3% di deficit-PIL.

Quarto e ultimo punto strategico politico, bisogna riscrivere chiaramente che l’obbiettivo non è la tutela degli spread, dell’inflazione o della finanza, ma la piena occupazione. Questo in quella che chiamo “economia umanistica” sarebbe questo il pilastro e obiettivo fondamentale”.