5 C
Milano
domenica,23 Febbraio,2020

Ultimi Articoli

Usa Cina: guerra batteriologica o complottismo? Diego Fusaro, Gabriele Vietti

La diffusione del Coronavirus che ha colpito la Cina è frutto di un mutamento naturale, nel passaggio da animale a uomo, come sostengono molti virologi, o...

“Hanno fame? Non importa, paghino i debiti” – le scioccanti registrazioni dall’eurogruppo – Francesco Amodeo

Come riportato oggi da La Verità, l’ex ministro delle finanze greche ai tempi di #Tsipras, l’euroscettico #Varoufakis ha affermato di avere in suo possesso...

Come è fatto un vaccino? con la dr.ssa Loretta Bolgan

Serata di approfondimento sulla composizione dei vaccini attualmente in uso, modalità di produzione, registrazione e autorizzazione dei vaccini destinati all'uso umano. Quali sono gli...

DIVORANO TUTTO, E LE ECONOMIE CROLLANO – Speciale #TgTalk

L’aggressiva invasione di locuste che si sta diffondendo in Africa orientale sta mettendo a rischio la sicurezza alimentare di milioni di persone, già in situazione di...

Salario minimo, nessun accordo: soglia torna a 9 euro

Tensioni al tavolo di maggioranza sul salario minimo orario. Il confronto infatti segna il passo e un accordo su un possibile Ddl, da presentare alle...

Distrutti dagli interessi speculativi non dovuti ai banchieri privati – Valerio Malvezzi

Valerio Malvezzi commenta la decisione del consiglio nazionale dei commercialisti di andare nelle scuole primarie, in quarta e in quinta, a spiegare ai bambini perché...

Queste 5 multinazionali agrochimiche guadagnano miliardi dalla vendita di pesticidi “altamente pericolosi”

Le più grandi aziende di pesticidi al mondo guadagnano miliardi di dollari all’anno dalla vendita di sostanze chimiche accusate di rappresentare un rischio per la salute...

Le Marche provano a fermare il 5G, troppi rischi per l’uomo

Con la tecnologia 5G le Marche vogliono andarci caute e approvano una mozione per fare chiarezza sulle frequenze utilizzate e per conoscere gli eventuali rischi sulla...

Ora lo ammette anche la BCE: la lotta al denaro contante è sbagliata – Cosimo Massaro

Alberto #Bagnai, senatore della #Lega, mercoledì 8 gennaio ha pubblicato su Twitter una lettera della #BCE indirizzata al Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti #Casellati, al Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e al ministro dell’Economia, Roberto #Gualtieri.

La lettera in sostanza “bacchetta” il #Governo sulle controverse politiche in merito alla limitazione dell’utilizzo del denaro contante. I benefici per la lotta all’evasione non sarebbero così evidenti come preannunciato dall’Esecutivo, anzi danneggerebbero l’unica moneta “legale” del Paese.

Il discorso conferma quindi quanto denunciato dall’esperto di politiche monetarie Cosimo #Massaro in vari articoli e interviste, come quella avvenuta su Radio Radio dal titolo “La guerra al denaro #contante serve ad arricchire il sistema finanziario”.

Ecco cosa hanno detto al riguardo fabio Duranti e Cosimo Massaro nella puntata di ‘Un Giorno Speciale’ con Francesco Vergovich.

“Non ci rendiamo conto in che mano ci stiamo mettendo. Può accadere un blackout e il sistema va in tilt. Possiamo subire un attacco hacker da una nazione straniera. Che facciamo se si blocca tutto il sistema elettronico dei pagamenti? Andiamo nel caos totale.

Dobbiamo avere sempre buona parte di moneta legale che circoli con il contante. Non c’è nessuna correlazione tra il denaro contante e l’#evasione fiscale. È una vera e propria fake news. Anche la BCE ci dice ‘ce lo dovete dimostrare’ e in effetti non c’è nessuna correlazione. Il criminale rimane criminale. I maggiori evasori – #elusori – sono i grossi potentati, le multinazionali, i sistemi bancari che hanno le sedi legali in paradisi fiscali.

La limitazione del contante va a colpire solo la piccola e media impresa. Ci trattano come criminali e terroristi.

Il sistema bancario centrale è una sanguisuga a cui non basta mai, ed ora stanno eliminando il denaro contante perché hanno sempre bisogno di drenare moneta. BCE, #PayPal e #Lybra sono i colossi in competizione, stiamo parlando di una lotta tra squali che devono tutelare i loro interessi. La moneta elettronica è una moneta su cui paghiamo il pizzo con le commissioni. La moneta cartacea non deve sparire: è una forma di protezione”.