5.6 C
Milan
lunedì,16 Dicembre,2019

Ultimi Articoli

[sette+] Brexit in arrivo, fuga dal 5 stelle e Italia contro la Turchia

In questa puntata di sette+ commentiamo il trionfo di Johnson nelle elezioni in Gran Bretagna, l'esodo dei senatori pentastellati e l'invio di una fregata...

Mauro Biglino – La Bibbia, gli Alieni, il Fumetto

Conferenza pubblica di Mauro Biglino a Lugano. Organizzata da Uchronia Edizioni di Fabio Romiti di www.uchronia.ch Data: 25 ottobre 2015. Luogo: Università della Svizzera italiana. Produzione video...

Ecco Perché Il Mes Non Venne Fermato Nel 2011 – Francesco Amodeo

Sentiamo dire in queste ore che il #MES poteva essere fermato prima dell’arrivo di #Monti al Governo. Tecnicamente questo è vero, ma per onore...

Diego Fusaro Contro Greta Thunberg: “Amica Del Potere Con Le Sue Finte Rivoluzioni”

“Dimmi come ti tratta il potere e ti dirò chi sei realmente“. Un detto che spiega come mai #Greta #Thunberg, la scandinava del dissenso...

Combattiamo la paura – Dario Miedico

Tratto dall’intervento di Dario Miedico al convegno “Pensiero Libero”, organizzato da Siamo il 30 novembre 2019. “Un Paese che si dichiara democratico sta imponendo, come...

Approvata la vendita di cannabis light in Italia con thc inferiore allo 0,5%

E' stato approvato al Senato un emendamento a firma di M5S, LEU e PD, per autorizzare la vendita di cannabis light in Italia, dove sono indicati il contenuto...

Il ’45 Non È Stato L’anno Della Liberazone: Un Altro Orrendo Padrone Ci Sta Umiliando – Diego Fusaro

Questa la notizia che abbiamo trovato riportata sui principali quotidiani nazionali: si tratta dell’indagine che gli USA hanno aperto sul conto dell’imprenditore italiano Bruno...

MELUZZI: “Greta e Carola due personaggi costruiti a tavolino. Green Economy una grandissima sola”

Per la rivista #Time è nientemeno che #GretaThunberg la “person of the year“: la scelta della prestigiosa rivista ha fatto storcere il naso a...

Draghi è pronto a governare l’italia: l’ennesimo governo tecnico è alle porte – Diego Fusaro

Si legge in queste ore tra le pagine del rotocalco “Il Sole 24 Ore” un curioso articolo dal titolo “#Draghi, dopo la BCE è tempo di dedicarsi al Bel Paese”. “Soltanto Draghi è stato capace di tenere testa ai tedeschi”, si legge tra le righe del pezzo di Giancarlo Mazzuca, “può fare ancora molto per l’Italia”.

Si tratta insomma di una vera e propria beatificazione di Mario Draghi, l’uomo dei mercati speculativi, l’eroinomane di Bruxelles che ha sempre difeso gli interessi della finanza. Ora la classe dominante, la global class cosmopolitica sta puntando su di lui per governare l’Italia.

Dopo il disgregamento dell’armata Brancaleone giallofucsia all’esecutivo ci sarà quindi il ben più preoccupante Mario Draghi, con un governo tecnico che duplicherà i moduli del precedente governo Monti, fatto ad hoc dall’élite eurocratica per massacrare gli italiani tramite riforme capitalistiche e turboliberistiche in nome del “ce lo chiede l’Europa”.

La global class cosmopolitica punta dunque su Draghi e cerca già da ora di indurre l’opinione pubblica a celebrarlo con una campagna ideologica, facendolo apparire come il salvatore e il redentore del Bel Paese.

E’ importante rammentare che nello scacchiere del conflitto di classe, Mario Draghi rappresenta la classe dominante e non certo l’interesse nazional-popolare. “Gli italiani dovrebbero cedere tutta la sovranità politica dopo aver già ceduto quella monetaria ed economica”, dice in una sua famosa citazione: ebbene questo sarà l’obiettivo del suo governo, ovvero tramutarci in una colonia dell’Unione Europea e di Bruxelles.

#RadioAttività, la pillola del giorno con Diego Fusaro