18.8 C
Milano
lunedì,3 Agosto,2020

Ultimi Articoli

00:40:10

Protocolli italia – svizzera, due approcci all’emergenza a confronto – Chiara Taiana

Vive in Italia e lavora in Svizzera, precisamente nel Canton Ticino ed è dottore specializzato in medicina interna. È la dottoressa Chiara Taiana a...
00:08:02

“Manipolazione e propaganda: così ci hanno convinto ad accettare le loro idee” – Scardovelli

"Siamo nell'epoca delle passioni tristi": così lo psicoterapeuta Mauro #Scardovelli battezza l'attuale periodo storico ai nostri microfoni. La "malattia" qui denunciata ha però più...
00:31:20

5G tra Big Data e cybersicurezza: saremo tutti spiati?

l 5G è anche Big Data, la più grande banca dati digitale mai pensata nella storia informatica: miliardi di devices connessi e collegati significa...

Berlino, proteste contro le mascherine. Gentiloni: “Fanno paura”

Così ha cinguettato su Twitter Gentiloni in relazione alla manifestante di protesta a Berlino contro il nuovo regime terapeutico: "Oggi a #Berlino. Chiedono di...

Anche i medici spagnoli rompono il silenzio: «Chiediamo la verità sul virus»

Il dibattito sul CoVid-19 non si placa: dopo le dichiarazioni di eminenti sanitari italiani, come Clementi, Bassetti e Zangrillo, anche medici spagnoli e tedeschi...
00:26:06

Genitori e insegnanti: la diffida ai dirigenti scolastici

Se volete diffidare i dirigenti scolastici dall'applicare sui vostri figli le linee guida della ministra Azzolina, qui trovate le modalità per farlo in maniera...

Perché il governo vuole tenere segreti i documenti degli esperti sulla pandemia?

«Possiamo chiamare “biosicurezza” il dispositivo di governo che risulta dalla congiunzione fra nuova religione della salute e il potere statale con il suo stato...

Caso Orlandi, famiglia affida incarico per esami su ossa Teutonico

La famiglia di Emanuela Orlandi ha affidato l’incarico per eseguire le analisi su alcuni frammenti ossei repertati nel cimitero Teutonico, all’interno della Città del...

Gli scienziati: “il microchip sottocutaneo umano sarà obbligatorio per tutti”

Nell’ambito virtuale, i programmi software sono ora in grado di guardarci in tempo reale, spingendoci a fare previsioni sui nostri comportamenti futuri e inviando avvisi alla stazione di monitoraggio appropriata a seconda di come un algoritmo del computer contrassegna le nostre attività. Questa è di per sé una cosa spaventosa.

Ciò che potrebbe essere ancora più spaventoso, tuttavia, è ciò che sta accadendo nel regno fisico. Secondo ricerche condotte su microchip umani integrati, è solo questione di tempo prima che questi sistemi raggiungano un’accettazione diffusa.

In alcuni Paesi molti già stanno trasportando un paio di microchip RFID sotto la loro pelle, e stanno inviando un numero di 15 cifre che li identifica. Quel numero può essere prelevato da quello che viene chiamato uno scanner conforme ISO. E sono ovunque anche loro, persino nei cellulari tramite la fotocamera digitale.

La tua reazione iniziale a questa idea potrebbe essere di incredulità. In nessun modo la società accetterebbe un simile dispositivo. Perché qualcuno dovrebbe voler impiantare questo microchip sottocutaneo nel suo corpo?

Già veniamo controllati ogni giorno

Eppure prima o poi lo accetteranno tutti.
Basti pensare che non è possibile interagire con la società in modo significativo non avendo un telefono cellulare. i microchip sottocutanei diventeranno di una importanza simile, senza di essi non sarà possibile interagire con la società. Faranno in modo che non averlo rappresenta solo uno svantaggio.

Nessuno di noi vorrebbe essere rintracciato e controllato, eppure lo siamo.

Tutti portiamo con noi un telefono cellulare, senza di questo ci sentiamo persi.
Incorporato in ognuno di questi telefoni c’ è un chip RFID in grado di tracciare ogni nostro movimento tramite GPS o triangolazione cellulare. Inoltre,i microfoni e le telecamere che vengono istallati su ogni telefono possono essere attivati ​​a distanza dai sistemi di sorveglianza delle forze dell’ordine, una capacità che esiste fin dai primi anni 2000. Abbiamo nelle mani una comodità di cui non possiamo fare a meno, e che allo stesso tempo ci pone sotto la lente di ingrandimento.
Il microchip sarà la stessa cosa, faranno in modo da non poterne fare a meno con lo scopo di controllarci ed etichettarci.

Microchip sottocutaneo umano: non potremmo farne a meno

Cosa farai quando non potrai più comprare o vendere senza mostrarti all’identificazione biometrica tramite microchip sottocutaneo?

Questa tecnologia continuerà a diffondersi e diventerà sempre più difficile evitarla. Ed è facile immaginare cosa potrebbe fare un governo tirannico con questo tipo di tecnologia. Se lo volesse, potrebbe usarla per tracciare letteralmente i movimenti e il comportamento di tutti.
E un giorno, questo tipo di tecnologia sarà probabilmente così pervasiva che non sarai in grado di aprire un conto in banca, ottenere una carta di credito o persino acquistare qualcosa senza prima aver scannerizzato la tua mano o il tuo volto.

È difficile immaginare una popolazione che si sottometta liberamente a tale schiavitù digitale. Ma come è avvenuto con il degrado della privacy e dei diritti personali in America, sii certo che questo accadrà in modo volontario.

Innanzitutto, le tecnologie dovranno essere generalmente accettate dalla società.

Le generazioni più anziane possono rifiutarlo, ma in un paio d’anni puoi scommettere che decine di milioni di bambini, ragazzi e giovani adulti girovagheranno per le strade mentre sfoggiano sfumature frizzanti, navigazione web interattiva e la possibilità di registrare tutto intorno a loro e caricare su internet istantaneamente tramite i microchip sottocutanei.

Microchip sottocutaneo umano: ce lo faremo impiantare volontariamente

Successivamente, come stiamo già vedendo dai primi utilizzatori, i chip RFID verranno impiantati volontariamente sotto la nostra pelle per qualsiasi cosa, dall’accesso agli edifici ad alta sicurezza agli acquisti di generi alimentari.

Alla fine, una volta che il concetto è generalmente accettato dalla maggioranza, diventerà il nostro nuovo “numero di sicurezza sociale”.

Per accedere ai servizi ufficiali, devi essere un essere umano verificato. Senza verifica, non sarai nemmeno in grado di acquistare una confezione da sei di birra, per non parlare delle cure mediche o della patente di guida.

Che ci piaccia o no, questo è il futuro. Ogni acquisto che fai e ogni tuo passo sarà tracciato da un piccolo microchip passivo a 15 cifre, il che significa che l’unico modo per “spegnerlo” sarà rimuoverlo fisicamente dal tuo corpo.

I nostri figli e nipoti – almeno la maggior parte di loro – probabilmente non si sottometteranno all’impianto, ma pagheranno volentieri i costi in modo che anche loro possano interagire con la società in modo significativo.

ArrayArray